D'Addario Reserve Baritone Saxophone Reed, forza 2, scatola da 10

New product

Un'ancia filata di qualità superiore che offre un tono ricco e caldo, una spina dorsale pesante che promuove la flessibilità dinamica e un'eccezionale qualità tonale in tutti i registri, un lungo profilo della tomaia per produrre una risposta uniforme e uno spessore tradizionale della punta per una facile articolazione. Ideale per gli studenti in crescita e per i professionisti

Maggiori dettagli

ARIC-10-CBBRC-2

Data sheet

MaterialiCanna
La forza2 - 2.25 | Medium Soft
EAN46716577719

More info

- Il
nuovo trattamento della canna evita la deformazione a lungo termine

- La spina dorsale di queste canne è stata appesantita per contrastare la stretta rotaia, con conseguente aumento della dinamica
- Scegli la tua forza da una vasta gamma di scelta: (da 2,0 a 4,5), comprese le mezze forze 3,5 e 4,0
- La longevità e la coerenza di risposta sono ottenibili grazie alla lunga campana inclusa, mentre lo spessore tradizionale della punta favorisce la facilità di articolazione.
Marc Nuccio












marc nuccioDopo 25 anni di lavoro sulle mie ance, non uso più il mio coltello per ance. La Reserve Classic ha calore, proiezione e un'eccellente risposta, direttamente dalla scatola
I classici della riserva rimangono stabili nei diversi climi, con una forte percentuale di grandi canneti in ogni scatola.
Marc Nuccio - Solista dell'Orchestra Filarmonica di New York

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

D'Addario Reserve Baritone Saxophone Reed, forza 2, scatola da 10

D'Addario Reserve Baritone Saxophone Reed, forza 2, scatola da 10

Un'ancia filata di qualità superiore che offre un tono ricco e caldo, una spina dorsale pesante che promuove la flessibilità dinamica e un'eccezionale qualità tonale in tutti i registri, un lungo profilo della tomaia per produrre una risposta uniforme e uno spessore tradizionale della punta per una facile articolazione. Ideale per gli studenti in crescita e per i professionisti